Analisi dei Medicinali I Mod.1 - Corso B

 

Drug analysis I - 1th part

Codice attività didattica
FAR0073A
Docente
Marta Giorgis (Titolare del corso)
Corso di studio
[f003-c503] laurea magistrale in farmacia - a torino
Anno
2° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
Crediti percorso 24 CFU
5
SSD attività didattica
CHIM/08 - chimica farmaceutica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Prerequisiti
Chimica Generale ed Inorganica (obbligatorio). Si consigliano buone basi di chimica analitica. All'inizio del corso verranno indicate le modalità per effettuare un'autoverifica delle conoscenze di base attraverso un test a risposta multipla a disposizione sulla piattaforma moodle.
Propedeutico a
Tutti i corsi previsti con esercitazione pratica in laboratorio
 
 

Obiettivi formativi

  • italiano
  • english

Il corso prevede esercitazioni di laboratorio a posto singolo e consente allo studente, per la prima volta nel corso di studi, di accostarsi alla pratica sperimentale chimica. Lo scopo principale è l'apprendimento di un modus operandi corretto, accurato e consapevole nell'attuazione delle elementari metodiche, che tale pratica comporta. I principi fondamentali dell'analisi chimica inorganica, con particolare riguardo alle sostanze inorganiche incluse nelle farmacopee italiana ed europea, sono illustrati nelle lezioni frontali e messi in pratica nelle successive esercitazioni. Lo studente apprenderà, inoltre, alcune fondamentali tecniche di laboratorio.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • italiano
  • english

Al termine del corso la studente avrà applicato i principi fondamentali dell'equilibrio chimico all'analisi di alcune sostanze inorganiche, passando dalla teoria alla pratica; avrà inoltre acquisito   il corretto modo di operare in laboratorio e avà imparato alcune fondamentali tecniche base.

 

Programma

  • italiano
  • english

Sicurezza nei laboratori chimici: normativa; prevenzione dei rischi.

Gli equilibri chimici: acido-base, precipitazione, redox, complessazione, ripartizione.

Le soluzioni tampone: teoria e utilizzo.

La solubilità: caratteristiche e saggi relativi.

Le tecniche di separazione: estrazione con solvente, filtrazione per gravità ed a pressione ridotta, cristallizzazione, centrifugazione, distillazione a pressione atmosferica ed a pressione ridotta.

Reazioni di identificazione di ioni di interesse farmaceutico: acetato, alluminio, ammonio, argento, bario, bismuto, borato, bromuro, calcio, carbonato e bicarbonato, cloruro, ferro, fosfato, ioduro, litio, magnesio, manganese, nitrato, potassio, rame, sodio, solfato e tiosolfato, zinco.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

si effettuerà una prova in itinere, costituita da un test a risposta multipla a disposizione sulla piattaforma moodle, relativa alle norme di sicurezza in laboratorio. Tale prova non avrà peso sul voto finale ma costituirà uno sbarramento per l'accesso al laboratorio. L'esame finale sarà uno scritto, il tempo a disposizione sarà di 90 minuti. Sarà costituito da 5 domande così suddivise: 2 esercizi del valore complessivo di 14 punti relativi a equilibri chimici in soluzione; 2 domande del valore complessivo di 10 punti relative a reazioni di riconoscimento di anioni e cationi presenti in Farmacopea; 1 domanda del valore di 6 punti relativa alle principali tecniche di laboratorio previste dal programma.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • italiano
  • english

A. Carta, M. G. Mamolo, F. Novelli, S. Piras; Analisi Farmaceutica Qualitativa, EDISES, 2011.

A. Araneo; Chimica Analitica Qualitativa, Casa Editrice Ambrosiana, 1993.

D.C. Harris; Chimica Analitica Quantitativa, Zanichelli, 2005.

Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana XII Edizione.

Farmacopea Europea VII Edizione.

 

AppelliV

 DataOreEsame
  • 18/09/2015 10:00 - 11:30 Scritto
  • 17/07/2015 10:00 - 11:30 Scritto
    Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 12/01/2019 12:09
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!