• Home
  • Corsi di insegnamento
  • Attività libera - I cosmetici per la prima infanzia: formulazione, lettura dell’etichetta e correttezza del consiglio
 

Attività libera - I cosmetici per la prima infanzia: formulazione, lettura dell’etichetta e correttezza del consiglio

 

The cosmetics for early childhood: formulation, label reading and right advice

 

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
FAR0267
Docente
Dott. Elena UGAZIO (Titolare del corso)
Corso di studio
[f003-c503] laurea magistrale in farmacia - a torino
Anno
5° anno
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
1
SSD attività didattica
CHIM/09 - farmaceutico tecnologico applicativo
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
Lo studente deve aver acquisito le nozioni di base relative alla struttura ed alle funzioni cutanee. Inoltre deve conoscere la normativa di riferimento in ambito cosmetico e le regole generali di etichettatura dei prodotti cosmetici.
 
 

Obiettivi formativi

  • ITALIANO
  • ENGLISH

L'insegnamento ha lo scopo di approfondire le conoscenze sui cosmetici destinati alla prima infanzia, sulla base delle esigenze specifiche della cute del neonato e del bambino. Si considererà inoltre il ruolo del farmacista nel consiglio al consumatore/cliente attraverso la corretta interpretazione delle informazioni obbligatorie riportate in etichetta (in particolare lista degli ingredienti, scadenza, uso).

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • ITALIANO
  • ENGLISH

Al termine dell'insegnamento, lo studente avrà appreso le differenze principali tra la cute infantile rispetto a quella dell’adulto, nonché i requisiti essenziali dei cosmetici per il neonato ed il bambino (composizione, formulazione, caratteristiche funzionali, valutazione della sicurezza, istruzioni e modalità d’uso, etichettatura, aspetti normativi specifici).

 

Programma

  • ITALIANO
  • ENGLISH

Caratteristiche morfologiche e funzionali della pelle del bambino. Principali patologie e disordini cutanei. Norme di igiene per il neonato ed il lattante. Trattamenti dermocosmetici su cute sana e problematica. Ingredienti e tipologie di prodotti per l’infanzia e loro requisiti. Esempi di formulazioni paidocosmetiche. La fitocosmesi nella prima infanzia ed il cosmetico “naturale”. La fotoprotezione nei bambini. Valutazione della sicurezza e rischi derivanti dall’uso di cosmetici (in particolar modo quelli contenenti allergeni, conservanti, coloranti). Restrizioni d’uso di sostanze chimiche ed etichettatura dei prodotti per la prima infanzia (età inferiore a tre anni). Lettura critica dell’etichetta di cosmetici destinati ai bambini.

 

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento prevede una prova scritta della durata di un'ora, costituita da due parti: A) una serie (2/3) di quesiti a risposta multipla; B) una domanda a risposta aperta. 

La prova è considerata superata se lo studente raggiunge la sufficienza in entrambe le parti.

 

Testi consigliati e bibliografia

Bovero A. Dermocosmetologia. Dall'inestetismo al trattamento cosmetico. Milano: Tecniche Nuove; 2011.

Celleno L. Dermatologia cosmetologica. Milano: Tecniche Nuove; 2008.

Proserpio G. Chimica e Tecnica Cosmetica, vol I e II, Milano: Sinerga ed. Tecnico Scientifiche; 1999.

Gelmetti C, Principi N. Cura e protezione della pelle del bambino. Ospedaletto (Pisa): Pacini Editore; 1999.

Fabrizi G. Dermatologia pediatrica. Milano: Masson; 2003.

 

Note

  • ITALIANO
  • ENGLISH

Il corso si svolge nel PRIMO semestre

Numero massimo di studenti ammessi al corso: 40

Prerequisiti

Lo studente deve aver acquisito le nozioni di base relative alla struttura ed alle funzioni cutanee. Inoltre deve conoscere la normativa di riferimento in ambito cosmetico e le regole generali di etichettatura dei prodotti cosmetici.

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    02/10/2015 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    20/10/2015 alle ore 23:55
     
    Ultimo aggiornamento: 20/10/2015 08:23
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!