• Home
  • Corsi di insegnamento
  • Attività libera - Analisi ed autoanalisi in Farmacia: prestazioni analitiche di prima istanza e test per uso personale
 

Attività libera - Analisi ed autoanalisi in Farmacia: prestazioni analitiche di prima istanza e test per uso personale

 

Analysis and self-analysis in Pharmacy: available Health Test Services.

 

Anno accademico 2015/2016

Codice attività didattica
FAR0272
Docente
Barbara ROLANDO (Titolare del corso)
Corso di studio
[f003-c503] laurea magistrale in farmacia - a torino
[f003-c501] laurea a ciclo unico in farmacia - a torino
Anno
4° anno
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
2
SSD attività didattica
CHIM/08 - chimica farmaceutica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Quiz
Prerequisiti
Requisiti richiesti: nozioni acquisite nei corsi di Chimica Analitica e di Analisi dei Medicinali.

Requirements: knowledge acquired in the courses of Analytical Chemistry and Pharmaceutical Analysis.

 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Il corso presenta una panoramica generale dei test in vendita presso le farmacie con particolare attenzione ai test autodiagnostici su sangue ed urine eseguibili in farmacia che rientrano tra le “Prestazioni analitiche di prima istanza” regolamentate dal DM 16/12/2010.

Il corso intende offrire competenze sulle metodologie analitiche (strumentali e non) impiegate nelle analisi di chimica clinica eseguibili all’esterno dei laboratori di analisi, i così detti Point of Care Tests, in cui rientrano le analisi di prima istanza eseguibili in farmacia. Saranno descritti i principi dei metodi analitici e gli strumenti utilizzati per le analisi. Saranno inoltre evidenziate le problematiche che condizionano l’esito di un esame sul campione biologico, le potenzialità e le criticità delle varie metodologie.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

Le competenze che saranno acquisite sono una buona conoscenza dei principali tipi di analisi del sangue e delle urine eseguibili in farmacia e del loro significato clinico, nonché la capacità di valutare criticamente l’applicabilità ed i limiti delle varie tecniche di analisi.

 

Programma

  • Italiano
  • English

La Farmacia dei servizi e DM 16/12/2010: Prestazioni analitiche di prima istanza, rientranti nell'ambito dell'autocontrollo, effettuabili in farmacia. Point of care tests (POCT). La chimica dei POCT: chimica liquida, secca e disidratata. Applicazioni ad analisi di sangue ed urine. Strumentazione. Metodi di rivelazione: rivelazione visiva semiquantitativa e determinazione quantitativa mediante fotometria di riflettenza e spettroscopia UV-vis.
Analisi in soluzione (chimica liquida): descrizione dei test (reattivi e reazioni chimiche). Analisi per via secca: principi costruttivi delle strisce reattive e loro funzionamento; descrizione dei test (reattivi e reazioni chimiche). Altri servizi offerti dalle farmacie: analisi delle acque.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova d'esame consiste nell'esecuzione da parte dello studente di un test (su piattaforma moodle) che si compone di 30 domande a risposta multipla, ognuna delle quali vale 1 punto; l'approvazione dei CFU è subordinata all'ottenimento di un punteggio superiore a 18/30.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

Appunti forniti dal docente e lasciati in copia agli studenti.

Registrazione
  • Aperta
    N° massimo di studenti
    39 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo corso!)
     
    Ultimo aggiornamento: 19/05/2015 10:46
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!