Fisiologia degli organi e dei sistemi (Tecniche Erboristiche)

 

Physiology of organs and systems

 

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
FAR0246
Docente
(Titolare del corso)
Corso di studio
[f003-c701] laurea in tecniche erboristiche - a savigliano
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
BIO/09 - fisiologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
nessun prerequisito specifico
 
 

Obiettivi formativi

  • ITALIANO
  • ENGLISH

Il corso intende fornire le basi molecolari e cellulari del funzionamento dei diversi organi che compongono il corpo umano utilizzando nozioni di Anatomia, Biologia, Fisica e Chimica che verranno di volta in volta introdotte. Il corso comprende 36 ore di lezioni frontali ed è propedeutico agli insegnamenti di Farmacologia, Erboristeria e Farmaceutica svolti in anni successivi.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • ITALIANO
  • ENGLISH

Alla fine del corso gli studenti avranno acquisito i principi molecolari di base che regolano sia le normali funzioni cellulari, e di organo che le funzioni integrate tra i vari organi del corpo umano. Con la conoscenza dei principi di base di Fisiologia gli studenti saranno in grado di studiare in maniera critica gli aspetti molecolari, cellulari e integrativi di alcune importanti malattie o disfunzioni delle quali si conoscono (o si cominciano a conoscere) le cause e i principali approcci terapeutici. Impareranno a capire meglio, non solo l’origine di alcune importanti patologie, ma anche il razionale delle terapie di tipo farmaceutico ed erboristico finalizzati alla loro cura e prevenzione.

 

Programma

  • ITALIANO
  • ENGLISH

L’eccitabilità cellulare – Proprietà di trasporto delle membrane: le pompe ioniche, gli scambiatori, i cotrasportatori e i canali ionici. Il potenziale elettrochimico, la legge di Nernst e il potenziale di riposo di una cellula nervosa. Le basi molecolari del potenziale d’azione. Struttura e funzione dei canali ionici voltaggio-dipendenti. I canali ionici attivati da recettori.

Il sistema nervoso – Struttura del neurone e delle cellule gliali. La sinapsi chimica. Neurotrasmettitori e recettori. L’integrazione sinaptica. Plasticità e facilitazione sinaptica. Anatomia e funzione del sistema sensoriale. Il sistema somato-sensoriale e il dolore. L’occhio e i fotorecettori. L’orecchio e la coclea. L’apparato vestibolare. Il sistema gustativo e olfattivo.

I muscoli – Struttura e funzione del muscolo scheletrico e cardiaco. L’accoppiamento eccitazione-contrazione: i tubuli T, il reticolo sarcoplasmatico e il calcio intracellulare. Il muscolo liscio.

Il cuore e il sistema cardiovascolare – Le parti costituenti il circolo. Il miocardio: struttura, generazione e propagazione dell’eccitamento. Controllo nervoso del cuore. La pompa cardiaca: e i toni cardiaci. Cenni di anatomia del sistema vascolare. Il sistema arterioso: la pressione arteriosa, la resistenza periferica, la compliance arteriosa e il polso pressorio. La microcircolazione: i capillari e l'endotelio Le vene. Il controllo della pressione arteriosa.

La respirazione – Struttura del sistema respiratorio. La meccanica respiratoria. La pressione alveolare e pleurica. La circolazione polmonare e bronchiale. PO2 e PCO2 alveolare e cellulare. Trasporto di O2 e CO2: l’emoglobina e il tampone H2CO3/HCO3-. Controllo della respirazione. Regolazione del pH plasmatico: stati di acidosi e alcalosi.

La funzione renale – I liquidi corporei. Anatomia del rene: il nefrone e il circolo renale. La filtrazione glomerulare. Formazione e composizione dell’urina. Riassorbimento e secrezione dei tubuli renali. Il sistema renina-angiotensina-aldosterone. Regolazione del volume plasmatico e del liquido extracellulare: l’ADH. Regolazione del pH plasmatico: secrezione di H+, riassorbimento e formazione di HCO3-. L’equilibrio acido-base.

Il sistema endocrino – Gli ormoni: sintesi, rilascio e meccanismo d’azione. Il sistema ipotalamo-ipofisario. Gli ormoni della neuroipofisi e dell’adenoipofisi. Le ghiandole surrenali. Ormoni della midollare e della corticale. La tiroide e gli ormoni tiroidei. Gli ormoni del pancreas endocrino: l’insulina, il glucagone e la somatostatina.

L’apparato gastrointestinale – L’apparato gastrointestinale: anatomia e funzioni. I movimenti dell'apparato gastrointestinale. I plessi mioenterici e sottomucosi. La deglutizione e i movimenti dello stomaco. Motilità dell'intestino tenue e crasso. La secrezione salivare. La digestione nello stomaco: la secrezione di HCl e pepsina. Il pancreas. Il fegato e la funzione epatica: la bile e i sali biliari. Digestione e assorbimento dei carboidrati, proteine e lipidi.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

I primi due appelli dell'anno saranno svolti in forma scritta per i frequentanti il corso. La prova consisterà in 60 quiz (vero o falso) e due domande aperte ed avrà una durata di 1,15 ore. Le risposte vero/falso saranno pesate dando un punteggio pari a +1 nel caso di risposta corretta e -0.3 nel caso di risposta sbagliata . Le risposte aperte saranno pesate dando un punteggio compreso tra -3 e +3. Per tutti gli appelli successivi l'esame di profitto consiste in una prova orale.

 

Testi consigliati e bibliografia

1 - Carbone, Cicirata & Aicardi, Fisiologia: dalle molecule ai sistemi integrati, EdiSES, (1a edizione)
2 - Germann & Stanfield, Fisiologia Umana, EdiSES, (3a edizione)
3 - Purves, Augustine, Fitzpatrick,….. Neuroscienze, Zanichelli, (3a edizione)
4 - Klinke & Sibelnagl, Fisiologia, EdiSES (2a edizione)

 

Note

 

 

 

Altre informazioni

http://www.edises.it
Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 19/05/2015 10:36
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!